1000 Voci per Ricominciare

In momenti difficili la musica può essere di grande sostegno emotivo. La musica emoziona, la musica unisce. “1000 Voci per Ricominciare” è un progetto che unisce l’utile al dilettevole, è un progetto che vuole mostrare solidarietà e allo stesso tempo fare qualcosa di praticamente utile. Il terremoto del 24 agosto ha colpito numerose famiglie che tutt’ora hanno bisogno di sostegno, sia emotivo che economico, per poter ricominciare le loro vite.

Oltre 70 corali italiane hanno deciso di far parte di questo progetto, organizzando concerti di beneficienza nelle giornate del 22, 23 e 24 ottobre 2016. Questo movimento non è passato certo inosservato: vi riportiamo di seguito una lettera del sindaco di Amatrice.

“Cari Amici,

nell’immane tragedia che ci ha colpito riusciamo comunque a trovare la forza grazie al sostegno che arriva da manifestazioni di solidarietà e generosità come la vostra.

Un ringraziamento particolare a tutti i cori che aderiscono all’iniziativa “Mille voci per

ricominciare” e a tutti voi che da ogni parte d’Italia ci state dimostrando la vostra vicinanza.

L’appuntamento è ad Amatrice, restituita alla sua popolazione e a coloro che la amano, quando le mille voci risuoneranno tra le nostre montagne.

Un forte abbraccio.

Sergio Pirozzi”

Il Coro Musicanova, insieme al Coro Eos ed al Coro Iride, ha deciso di dare il proprio contributo. Sabato 22 ottobre nella Chiesa di S. Gregorio Barbarigo alle ore 20:00 si terrà il concerto volto alla raccolta fondi per le località colpite dal terremoto.

Vi invitiamo a partecipare. L’ingresso è gratuito, ma speriamo che l’uscita non lo sia.

Per avere maggiori informazioni riguardanti il progetto potete visitare il sito ufficiale www.1000vocixricominciare.it

Nessun commento ancora

Lascia un commento

facebook like buttonFacebookFacebookFacebookFacebook